Firmato il 22 giugno, presso la sede dell’ANCE Catania, tra ANCE Catania e FENEAL UIL, FILCA CISL e FILLEA CGIL provinciali, l’Accordo Provinciale Integrativo del C.c.n.l. Edilizia del 1° luglio 2014.

Fissati, con decorrenza 1° settembre 2016, i nuovi valori per Trasporto ed Indennità sostitutiva di mensa, quest’ultima fissata ad Euro 5,00 giornaliere.

Non operante per mancato soddisfacimento dei requisiti, invece l’istituto dell’EVR (Elemento Variabile della Retribuzione), a causa dell’andamento negativo del mercato. Per detto istituto le parti procederanno a nuova verifica entro luglio 2017.

Confermata la mutualizzazione dell’APE (Anzianità Professionale Edile) fino al 31 dicembre 2017, mantenendo la quota a carico impresa a 2,60%.

Riviste le misure delle indennità di galleria .

Riconfermati gli impegni assunti in materia di Formazione, Osservatorio Territoriale Provinciale delle Costruzioni e prestazioni extracontrattuali della Cassa Edile, per queste ultime con riserva, relativamente alle prestazioni sanitarie, di valutarne la compatibilità con quelle in corso di definizione a livello nazionale  che saranno oggetto di contribuzione unica dell’0,25%.

Nella stessa data sono stati sottoscritti dalle Parti due Accordi.

Il primo in materia di regolarità contrattuale con riferimento alle ore denunciate alla Cassa Edile, rendendo immediata l’applicazione della delibera 2/2015 del Comitato della Bilateralità, ai fini della regolarità del Durc on line, per le ore eccedenti i massimali contrattuali.

Il secondo relativo alla gestione degli RLST (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza di Ambito Territoriale), finalizzato a garantire, pur in un momento di contrazione del settore, una adeguata ed idonea assistenza ai lavoratori in materia di sicurezza sul lavoro.

In allegato il C.i.p.l. Catania del 22.06.2016l

DIRETTIVE EU 2014

La Sicilia 29 - 30 Dicembre 2011

      

Tuesday 1 August 2017