L’ANCE Nazionale, al fine di fornire ulteriori indicazioni sugli adempimenti di cui al Regolamento UE 2016/679, operativo dal prossimo 25 maggio, e nelle more di specifiche indicazioni da parte del Garante, ha predisposto una Guida con indicazione dei principali adempimenti, due fac simile di informative, rispettivamente riferite ai rapporti di lavoro e ai rapporti con clienti o fornitori.

E’ stata altresì predisposto un fac simile di clausola contrattuale, da inserire, ove ritenuto opportuno, nei contratti privati di appalto/subappalto laddove, anche al fine di verificare la regolarità contributiva e retributiva dei propri appaltatori/subappaltatori (in considerazione della responsabilità solidale ex art. 29 del D.Lgs. n. 276/2003), vengano richiesti una serie di documenti contenenti dati personali dei dipendenti dei propri appaltatori/subappaltatori (ad es. buste paga).

Ferma restando la necessità di effettuare modifiche, integrazioni, aggiornamenti etc. che tengano conto delle singole peculiarità aziendali, chiediamo di far pervenire ai nostri uffici (info@ancecatania.it ) eventuali osservazioni sui documenti forniti al fine di redigere una prima documentazione quanto più confacente alle necessità delle imprese del settore.

Si informa, inoltre, che Confindustria, unitamente ad Abi, Ania, Assonime e Confcommercio, ha provveduto a sensibilizzare il Garante sulle difficoltà riscontrate dalle imprese nell’adeguamento alla nuova disciplina, invitando l’Autorità stessa ad improntare l’esercizio del potere sanzionatorio secondo criteri di gradualità e progressività.

Parimenti, sono stati sollecitati la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento degli Affari giuridici e legislativi – DAGL) e il Ministero della Giustizia, affinché si giunga ad una rapida adozione del decreto legislativo di adeguamento della disciplina nazionale alle disposizioni del Regolamento Ue.

DIRETTIVE EU 2014

La Sicilia 29 - 30 Dicembre 2011

      

Thursday 23 May 2019