Il Gruppo Giovani Imprenditori Edili di ANCE Catania nasce nel 1992 per iniziativa del Presidente ANCE Catania Emanuele Rimini il quale, sull’onda della costituzione a livello nazionale del Gruppo dei Giovani Imprenditori Edili, invitò i giovani costruttori di Catania a fare lo stesso.

Il gruppo si istituì con la volontà di perseguire i seguenti scopi:  esaminare i problemi di specifico interesse dei giovani imprenditori edili, per il migliore inserimento di questi nell’attività industriale ed economica del paese; accrescere la diffusione dei valori della libera iniziativa e della cultura d’impresa;  promuovere iniziative e ricerche per lo sviluppo dei valori associativi e per la qualificazione dell’immagine della categoria contribuendo alla vita della Sezione con l’apporto di idee e progetti.

Nei suoi diciassette anni di storia i principali temi affrontati dal gruppo associativo hanno riguardato in primo luogo le problematiche che “giornalmente” si riscontrano nell’attività lavorativa dell’edilizia e tutte le relative variabili strategiche di successo, con una forte attenzione alle leggi sugli appalti e, in secondo luogo, l’intenzione di far conoscere le attività di ANCE ad altri giovani potenziali iscritti.

Il momento di maggiore spazio e visibilità è stata raggiunto dal Gruppo Giovani Imprenditori Edili di ANCE Catania durante il connubio delle Presidenze di Andrea Vecchio e Fabio V. Costantino, i quali hanno saputo dare ascolto alla voce dei giovani e tradurre, con fiducia ed energie, le idee in piani realizzabili.

Di seguito la crono-storia delle Presidenze avvicendatesi nel Gruppo Giovani Imprenditori Edili di ANCE Catania:

 

1992 - 1996

Presidenza Nicola Colombrita

Componenti Direttivo

Nicola Colombrita, Enza Messina (Vice Presidente), Giuseppe La Ferlita (Vice Presidente), Giuseppe Piana,

A. Costanzo, Mariano Incarbone.

 

Nicola Colombrita è stato il primo Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Edili di ANCE Catania; in quegli anni il numero degli iscritti si contava davvero sulla punta delle dita, e la sfida maggiore fu quella di accrescerne il numero. Inoltre, all’interno del panorama associativo, quelli che fino ad allora avevano avuto visibilità erano stati i Giovani imprenditori di Confindustria, pertanto toccò occuparsi di far conoscere anche la figura del giovane imprenditore edile catanese.

Il maggiore successo del suo mandato fu quello di creare una rete di interlocutori istituzionali, entrando in relazione con le Pubbliche Amministrazioni e assumendo anche un ruolo di rilevanza all’interno della Commissione di ANCE. 

Alcune iniziative

Partecipazione al Programma AFM – FORMEZ

Adesione a Siviglia EXPO 92.

 

1996 - 2000

Presidenza Enrico Grassi

Componenti Direttivo

Antonio  Finocchiaro (Vice Presidente), Rosa Ferrini, Mariano Incarbone, Enza Messina, Giuseppe Piana.

La presidenza di Enrico Grassi è stata caratterizzata da un forte impegno ad affermare l’identità e il ruolo del costruttore e dell’imprenditore edile, attraverso una serie di iniziative ed azioni, come ad esempio l’organizzazione di riunioni nazionali a Catania, che incisero positivamente sull’immagine dell’associazione e sulla figura professionale dell’imprenditore edile.

Grassi divenne successivamente Presidente Regionale di ANCE Giovani, passando alla storia dell’associazione come il primo catanese a rivestire tale carica.

Alcune iniziative

Gruppi di lavoro per offrire servizi alle imprese (Cassa Edile, CPT)

Realizzazione del Comitato Nazionale dei Giovani ANCE a Catania

Indagine sulle convenzioni assicurative.

 

2000-2004

Presidenza Mariano Incarbone

Componenti Direttivo

Antonio Spampinato (Vice-Presidente), Fabio Costantino, Paolo Grassi, Giuseppe Piana,  Gaetano Vecchio.

Durante i quattro anni della sua Presidenza, Mariano Incarbone ha portato avanti con energia le istanze della categoria giovanile, attraverso un impegno costante e incisivo finalizzato allo sviluppo associativo, in termini di crescita del numero di iscritti.

Alcune iniziative

Impegno per sciogliere i quesiti inerenti i Lavori Pubblici - Legge Merloni

Partecipazione al Convegno nazionale ANCE Giovani di Positano

 

2004-2007

Presidenza Marcello La Rosa

Componenti Direttivo

Fabio Costantino (Vice Presidente), Antonio Spampinato (Vice Presidente), Francesco Sorbello, Gaetano Vecchio.

L’obiettivo principale del mandato presidenziale di Marcello La Rosa è stato quello di fare aggregazione e proselitismo associativo, ovvero creare un saldo network attorno e a sostegno del Gruppo Giovani Imprenditori Edili di ANCE Catania. La mission di visibilità sostenuta dal Presidente La Rosa ha riguardato anche il perimetro interno di ANCE; il gruppo catanese infatti si è fatto posto sia ad un livello regionale, sia ad un livello nazionale.

Si può ben dire che questo Presidente ha saputo far propria forse la principale caratteristica del vero uomo di associazione ovvero la gestione del consenso, inteso come riferimento costante, continuo, punto di ascolto, rifugio, servizio.

Marcello La Rosa è stato successivamente eletto Presidente Regione Sicilia ANCE Giovani, carica ricoperta fino al 2009.

Alcune iniziative

Prime modifiche al regolamento dell’associazione

Maggiore partecipazione all’organismo regionale e nazionale

Prima occasione di attività sociale per i componenti del Gruppo: festa di Natale

 

2007-2009

Presidenza Fabio V. Costantino

Componenti Direttivo

Carmen Cutugno (Vice Presidente), Antonio Fronterré (Vice Presidente), Eva Finocchiaro, Salvatore Messina, Gabriella Bosco, Filippo Colombrita, Agnese Alì.

Il 12 marzo 2007 Fabio V. Costantino è stato eletto Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Edili di ANCE Catania. Come ogni elezione che si rispetti il presidente ringrazia la sua squadra con un breve discorso e traccia in sintesi il suo programma. In quell’occasione fu redatto un verbale su cui si legge il seguente significativo passaggio: “l’obiettivo della sua Presidenza e quindi di questo direttivo è dimostrare l’esistenza di un gruppo giovani, portare avanti delle idee, realizzarle, fare delle cose che restino nella memoria, e non una mera elencazione di iniziative lasciate lì, solo sul foglio”.

Lo stile e l’approccio del Presidente Costantino caratterizzato da reale concretezza si evince dai numerosi impegni, iniziative e progetti implementati negli anni del suo mandato.

Attualmente è Vice Presidente nazionale del Gruppo Giovani Imprenditori Edili ANCE e Vice Presidente vicario Comitato regionale Gruppo Giovani Confindustria Sicilia.

Alcune iniziative

Mese della Sicurezza, incontro scuola Branchina di Adrano

Newspapergame, quotidiano La Sicilia, raccolta di articoli sul tema della sicurezza

Partecipazione al gruppo di lavoro dell’Ass.to comunale

Sostegno al Convegno nazionale ANCE

Realizzazione dei distintivi Giovani Imprenditori Edili Ance Catania

Iniziative di beneficienza (Ass. Fibrosicistica, progetto MUS_E)

Mostre ed incontri

20010-2011

Presidenza Carmen Cutugno

Componenti Direttivo

Giuseppe Costantino (Vice Presidente), Salvo Messina (Vice Presidente), Agnese Alì, Filippo Colombrita.

 2012- 2013

Presidenza: Salvo Messina

Componenti Direttivo

Giuseppe Costantino (Vice Presidente), Agnese Alì (Vice Presidente),  Filippo Colombrita, Carmen Cutugno .

 2013 - 2016

Presidenza: Salvo Messina

Componenti Direttivo

Agnese Alì, Marco Colombrita, Antonio Fresta, Filippo Scornavacca

 

DIRETTIVE EU 2014

La Sicilia 29 - 30 Dicembre 2011

      

Friday 20 October 2017