Il convegno è organizzato nell’ambito del XXIII SAEM in collaborazione con Ordine degli Architetti e Ingegneri. 

Il settore delle costruzioni attraversa la peggiore crisi dal dopoguerra. Gli investimenti in edilizia privata e in opere pubbliche sono più che dimezzati e difficilmente si potrà tornare ai livelli del passato. Per l’edilizia residenziale, che rappresenta l’80% del mercato, la speranza di sviluppo è rappresentata dal rinnovo del patrimonio edilizio esistente: riqualificazione e trasformazione urbana costituiscono l’unico vero cantiere del futuro. L’assenza di una strategia di politica urbana e di regole chiare che permettano di progettare il cambiamento, la presenza di un sistema della mobilità opprimente e obsoleto, l’incapacità di individuare i necessari incentivi per garantire la sostenibilità economica delle trasformazioni urbane, hanno causato un blocco degli interventi di recupero edilizio e stanno pregiudicando quel processo di rigenerazione necessario a garantire il futuro della città.

DIRETTIVE EU 2014

La Sicilia 29 - 30 Dicembre 2011

      

Tuesday 25 June 2019